CALCOLI SULLE FUNZIONI DEI TELESCOPI

I = FO : Fo

esempio:

I = 25 : 5 = 5x

Fo = FO : I

 

Fo = 25 : 5 = 5 cm

FO = I x Fo

 

FO = 5 x 5 = 25 cm

I = DO : PU

esempio:

I = 30 : 6 = 5x

PU = DO : I

 

PU = 30 : 5 = 6 mm

DO = I x PU

 

DO = 5 x 6 = 30 mm

I = CA : CR

esempio:

I = 30 : 6 = 5x

CR = CA : I

 

CR = 30 : 5 = 6

CA = I x CR

 

CA = 5 x 6 = 30

f/OB = FO : DO

esempio:

f/OB = 20 : 5 = 4

DO = FO : f/OB

 

DO = 20 : 4 = 5 cm

FO = f/OB x DO

 

FO = 4 x 5 = 20 cm

I = Ingrandimento

DO = Diametro dell'obiettivo

FO = Focale obiettivo

Fo = Focale oculare

f/OB = il valore f/ dell'obiettivo (numero di volte che la sua lunghezza focale maggiore del diametro)

PU = PUPILLA D'USCITA l'oculare si comporta come una macchina fotografica e "riprende" una piccola fotografia dell'obiettivo. questa la pupilla d'uscita.

CR = CAMPO REALE un campo angolare vero o reale che si vede nel telescopio. Qualsiasi oggetto nel campo presenta un campo angolare reale..che uguale a quello visto ad occhio nudo.

CA = il CAMPO APPARENTE l'angolo apparente del campo visto attraverso il telescopio.

return